L’orologio senza ora? Costa “solo” 300mila dollari

immagine

GINEVRA, Svizzera — Un orologio da 300mila dollari. Una cifra da capogiro che dovrebbe garantire almeno che l’orologio indichi l’ora esatta. E invece no. “Day & Night”, l’ultima creazione della casa di lusso svizzera Romain Jerome, indica soltanto l’alternarsi del giorno e della notte. Una particolarità che ha attirato l’attenzione di alcuni milionari, per i quali l’orologio è già un must.

Verrebbe da pensare che si tratta di una vera e propria follia. Spendere la bellezza di 200mila euro per un orologio che non ti dice nemmeno che ore sono. Evidentemente i super-ricchi che l’hanno comprato non la pensano allo stesso modo. Sì perchè Day & Night ha già riscosso un grande successo.

E’ stato mostrato per la prima volta al pubblico al recente Salone mondiale dell’Orologeria di Basilea ed è già diventato un gadget molto diffuso tra i milionari. La cosa strana è che non indica le ore, i minuti e i secondi, ma soltanto l’alternarsi del giorno e della notte. “Una nuova interpretazione del tempo”, si legge sul sito dell’azienda svizzera che l’ha progettato.
Appena 48 ore dopo la sua presentazione, l’orologio ha registrato un vero e proprio boom. I 9 esemplari mostrati alla fiera sono stati subito acquistati, ciascuno al prezzo di 300mila dollari. L’orologio è costituito da un doppio Tourbillon che ruota in modo sequenziale.

Il cinturino è in pelle di coccodrillo, mentre la cassa è in titano e in acciaio 46 millimetri, lo stesso materiale del relitto del Titanic, il leggendario transatlantico affondato nel 1912. Day & Night è impermeabile fino a 50 metri.

Ma come si può spiegare l’idea di trasformare l’orologio in un gadget dalle funzioni alquanto primarie? Secondo Yvan Arpa, direttore generale della società, il motivo è molto semplice: “Il 67 per cento delle persone non guardano neppure il proprio orologio per sapere l’ora, ma lo indossano semplicemente come status symbol”, ha detto Arpa citando alcuni studi.
Il singolare orologio ha ottenuto molte attenzioni anche in Rete: il blog del Wall Street Journal l’ha definito addirittura “geniale”. “Al giorno d’oggi tutti possono comprare un orologio che indica l’ora, ma solo pochi ed affezionati clienti possono permettersene uno che l’ora non c’è l’ha affatto”, ha concluso Yvan Arpa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: