Archive for the Curiosità Category

Google Earth 5.0: con Ocean si esplorano i fondali marini

Posted in Curiosità, Microsoft, Notizie, Novità Internet, Scienze e Tecnologie with tags , on 2 febbraio 2009 by rocknhack

Arriva la nuova versione di Google Earth(5.0) con la nuova funzione Ocean, che permette agli utenti di scendere sott’acqua, esplorando i fondali in 3D e navigando attraverso i contenuti forniti da famosi esperti oceanografici. Ocean combina vari tipi di contenuti: immagini dei fondali, approfondimenti elaborati dagli scienziati. Gli esploratori virtuali potranno nuotare intorno ai vulcani sommersi, guardare video sulla vita marina, scoprire relitti sepolti in fondo al mare e contribuire essi stessi all’arricchimento dei contenuti, fornendo ad esempio foto e video dei paradisi di surfisti e sub. 
Continua a leggere

Annunci

Windows 7 disponibile tramite torrent!

Posted in Curiosità, Microsoft, Scienze e Tecnologie with tags , on 30 dicembre 2008 by rocknhack

Da pochi giorni è in circolazione  un’immagine ISO contenente la versione 6.1 (Build 7000) di Windows 7. La ISO ha una dimensione di 2,44 GB.

 

Vindows 7 giè disponibile tramite P2P

Non fornirò links diretti a questo file: vi ricordo che questa stallazione è del tutto illegale.
La versione scaricabile è la M1 Build 7000, i primi commenti di chi l’ha potuta provare sono positivi, pare che sia già stabile pur essendo ancora una versione non definitiva. Anche la procedura di installazione è semplificata rispetto a Vista.

I commenti positivi vertono anche sulla velocità nell’esecuzione dei videogame del momento, con un guadagno prestazionale di diversi FPS, sempre riferito all’attuale sistema operativo. 

Al CES che si terrà a Las Vegas il 7 gennaio, la Microsoft distribuirà la versione beta 1, legalmente.
Quindi se volete provare questa pre-beta, a vostro rischio e pericolo. In fondo mancano soli pochi giorni alla beta ufficiale. 
Alcuni screenshots:  Paul Thurrott.
Ecco alcune immagini delle varie versioni Windows 7 qui

iPhone nano ecco la (presunta) custodia

Posted in Curiosità, Notizie, Telefonia on 24 dicembre 2008 by rocknhack

Il sito cinese XSKN presenta una custodia per il presunto iPhone nano. Pochissimi credono che in arrivo ci sia un prodotto con le caratteristiche descritte.

XSKN si spinge in là e presenta, dopo averla semplicemente annunciata con una sezione del suo sito, anche una immagine e i prezzi della custodia presunto iPhone nano.   

Il disegno della foderina (che si può preordinare) non aggiunge praticamente nulla di nuovo al pochissimo che già alcuni siti dediti alle indiscrezioni avevano detto. Il telefono, basandosi sul profilo, è di fatto un iPhone, solo più corto di quello attuale. L’immagine dello schermo, tratta dalle immagini ufficiali distribuite da Apple con il lancio del modello 3G, dice ancora meno. In termini pratici non ci sono novità di sorta nel rendering del sito del produttore cinese di custodie.

Ecco la presunta custodia delliPhone Nano

Ecco la presunta custodia dell'iPhone Nano

Nonostante questo XSKN è riuscita comunque a fare notizia grazie ai suoi trascorsi. In passato dalle pagine del suo sito erano emersi i profili dei nuovi iPhone 3G e dell’iPod nano 4G e il credito che si è costruita in quelle occasioni consigliano, se non altro, di gettare uno sguardo su quanto accade nel suo catalogo.   

Qualche dubbio in più sorge quanto si prende coscienza del fatto che XSKN è parte del network di IdealChina responsabile della indiscrezione originale sull’iPhone nano. I due siti operano in un contesto particolare con affiliazioni incrociate e profitti distribuiti in base alle vendite generate.

Al di là di questo, in ogni caso, la maggior parte dei siti continua a ritenere molto improbabile che a breve o medio termine Apple possa lanciare un prodotto del genere profilato dal sito cinese. Tantomeno, come pensa IdealChina, si dà credito ad un iPhone privato di radio 3G.

George Jung. Una leggenda

Posted in Curiosità with tags , , on 4 dicembre 2008 by rocknhack

George Jacob Jung (Boston6 agosto 1942) è un criminale statunitense.

Fu uno dei più grandi trafficanti di cocaina degli Stati Uniti negli anni ’70 e ’80, era uno dei pilastri del Cartello di Medellin. La storia della sua vita è stata raccontata nel film Blow, del 2001.

Cominciò a smerciare marijuana agli inizi degli anni ’60 con il suo amico “Tuna” (Tonno), importando centinaia di quintali di erba dalle isole Fiji e trasportandole attraverso Puerto Vallarta in Messico, a Palm Springs, negli Stati Uniti. Il suo giro d’affari crebbe così tanto che cominciò a racimolare più di 100.000 dollari al mese; soldi che gli permisero di assumere “personale”, tra cui piloti di velivoli per trasportare maggiori quantità di merce. Fu arrestato una prima volta a Chicago, quando fu trovato in possesso di 330 kg di marijuana al Playboy Club. In seguito disse: “Alcuni erano star del cinema, altri star della musica. Io ero una star del fumo”. Continua a leggere

AC/DC conquistano il Colosseo

Posted in Curiosità, Notizie with tags , , on 18 ottobre 2008 by rocknhack

Per festeggiare l’uscita del nuovo album degli AC/DC Black Ice si è tenuto un evento straordinario. Giovedì sera infatti il Colosseo di Roma, uno dei monumenti storici più famosi al mondo, è stato illuminato dal logo degli AC/DC: gruppo rock senza tempo, proprio come il Colosseo.

La grandezza degli AC/DC si misura anche dall’irreferenabile entusiasmo dei fans che a tempo di record hanno acquistato i biglietti per i due concerti del 19 e 21 marzo al Datchforum di Milano, entrambi già sold out.

 

Un insolito pit stop…Valentino Rossi

Posted in Curiosità, Sport with tags on 8 ottobre 2008 by rocknhack
I commentatori sembrano stupiti, ma chi conosce bene Valentino Rossi sa che una cosa simile potrebbe tirarla fuori dal cilindro in qualsiasi momento.

From | Dissacration


L’iPod? Inventato nel 1979 da un inglese

Posted in Curiosità, Notizie, Scienze e Tecnologie with tags , on 5 ottobre 2008 by rocknhack

L’idea alla base dell’iPod è opera di un suddito della Regina Elisabetta, ma non si tratta del designer Jony Ive. Kane Kramer, 52 anni, è l’uomo che circa 30 anni fa brevettò per primo l’idea da cui Apple ha preso spunto per la creazione del lettore che ha rivoluzionato il mondo della musica digitale. A rivelarlo sono dei documenti processuali depositati dall’azienda di Cupertino che ha chiesto a Kramer di testimoniare in proprio favore contro Burst.com, una società che negli anni ‘90 ha registrato una serie di generici brevetti riguardanti la riproduzione digitale di musica e ora ha denunciato mezza Silicon Valley (e pure Redmond) pretendendo milioni di dollari di diritti sulle proprie “invenzioni”. Continua a leggere